lunedì 24 novembre 2014

[GUIDA] Attivare e proteggere l'account amministratore Windows 7

Forse non tutti lo sanno ma dalla versione 7 di Windows l'account amministratore è stato volutamente nascosto e disabilitato da Microsoft. Tuttavia questo account di default non ha una password e questo espone il sistema a gravi rischi di sicurezza. Lasciate che vi mostri come attivare il vero account amministratore in Windows e proteggerlo con una degna password.







Se siete utenti "casual" di Windows forse non sapete che c'è una differenza tra avere un account Amministratore ed essere il vero Amministratore.
Infatti è molto probabile che il vostro account sia settato come amministratore ma questo non è l'account di default che viene creato durante l'installazione di Windows.

Un pizzico di storia

 

L'User Account Control (UAC) è stato introdotto con l'arrivo di Windows Vista. Questo tipo di protezione prende spunto da quella usata nei sistemi Unix ini cui c'è una forte linea di demarcazione tra i privilegi che hanno gli utenti del sistema. Per quanto troviate fastidiosa la finestrella che vi compare ogni volta che cercate di installare qualcosa o modificare il sistema, sappiate che è in realtà un modo per protegervi. A mio parere è necessario e (si, datemi pure fuoco) mi piace.
L'introduzione di questo sistema è stata pensata perchè nei precedenti sistemi Windows in automatico si veniva loggati come amministratori con tutti i privilegi. Sappiate che questo non va affatto bene dal punto di vista della sicurezza! Se un malintenzionato o un virus prende il controllo del vostro PC con il vostro account utente e questi ha i privilegi più alti possibili, in automatico li avrà anche l'attaccante. Di conseguenza sarà per lui possibile prendere il pieno controllo della macchina.

Il vero account Amministratore Windows

 

L'account amministratore di Windows, quello vero, è stato nascosto e disabilitato proprio per evitare che gli utenti vi accedessero come con le vecchie versioni di Windows, esponendo il sistema a falle di sicurezza. L'account amministratore che probabilmente state usando ora non è quello vero ma semplicemente un account User con la possibilità di ottenere privilegi di amministratore attraverso il controllo UAC senza inserire una password.
Questo account è creato di default da Windows e automaticamente nascosto. Il problema è che non ha una password! Quindi è molto più semplice prenderne accesso.

Come attivare il vero account amministratore di Windows

 

ATTENZIONE: Andremo ad attivare l'account solamente per poterlo proteggere tramite password. Vi consiglio caldamente di disabilitare questo account dopo aver compiuto l'operazione.

Per attivare l'account Amministratore fate clic su Start> Tutti i programmi> Accessori e quindi fare clic destro su Prompt dei comandi. Scegliere Esegui come amministratore dal menu che si apre.
Ora digitate il seguente comando e premete invio:
net users administrator /active:yes
Dovreste ricevere il messaggio "Esecuzione comando riuscita".
Fatto, l'account ora è visibile dal menù di login di Windows.

Proteggere l'account Amministratore Windows


Ora che l'account è attivo, andiamo ad impostargli una buona password. 
Discconnettetevi dall'attuale account e dal menù di login Loggatevi con l'account amministratore che ora sarà visibile.
Andate su Start > Pannello di controllo > Account utente. Quindi cliccate su modifica password
Cliccate su Crea una password per questo account. Ora non vi resta che impostare una buona password (mi raccomando almeno 8 cifre, caratteri alfanumerici, numeri e caratteri speciali) e confermare il tutto.


Disabilitare account Amministratore Windows

 

Adesso, dato che non c'è motivo di tenere l'account amministratore attivo, tornate al vostro account utente normale facendo il logout da quello amministratore. Ripetete la procedura che avete fatto per attivarlo, con la differenza che questa volta nel prompt dei comandi dovrete digitare:
net users administrator /active:no
Dovreste ricevere il messaggio "Esecuzione comando riuscita".

Il gioco è fatto! Potete dormire sonni tranquilli!

Nessun commento:

Posta un commento